Banner
Home Administrator

Administrator

Lunedì, 04 Settembre 2017 09:38

Dom Ottorino con noi

Scanzorosciate agosto 2017

 

Carissimi amici, parenti e benefattori,

 

tra pochi giorni sarà con noi Mons. Ottorino Assolari e si fermerà in Italia un mese, pertanto l’Associazione Apri il cuore-Onlus intende organizzare una giornata con tutti coloro che sostengono le opere missionarie in Serrinha-Brasile dove appunto Monsignor Ottorino opera.

Il giorno 17 settembre ci incontreremo nella pineta di Clusone presso la Casa dell’Orfano di Mons. Antonietti a Ponte Selva-Clusone con il seguente programma:

  • Ore 10/10,30 ritrovo da Padre Arturo in Via Mons. Antonietti 2

  • Ore 11 S. Messa

  • Ore 12,30 Pranzo

Dopo il pranzo ci sarà una tombolata, a seguire un video sul Brasile di circa 40 minuti pomeriggio a disposizione per parlare con il Vescovo Ottorino.

Vi aspettiamo numerosi .

Per il pranzo telefonare a Lina 338 2380838 entro il 10 settembre

Contributo pranzo 20 euro con cartella tombola in omaggio.

scarica l'allegato pdf (20 kb)

 

Martedì, 16 Agosto 2016 14:45

LAR DA SERENIDADE

LAR DA SERENIDADE (Casa della serenità)


Il giorno 26 luglio, dopo la Messa solenne di Sant'Anna, posata la prima pietra e, appena possibile, incominceremo i lavori.
Si tratta di un'opera estremamente necessaria, perché qui non ci sono strutture adatte per chi vive solo e ammalato.
Inizialmente saranno una quarantina di posti letto, poi si vedrà.
Qui, la pastorale familiare si sta dedicando con entusiasmo a questo progetto, ma avremo bisogno della Onlus "Apri il cuore" e di tanti amici e benefattori.
Anche volontari per la costruzione sarebbero una benedizione.

Affidiamoci alla Provvidenza.
Saluto con affetto parenti e amici.

+ Ottorino

Vedi la galleria foto

Scarica la pianta della costruzione allegata

Martedì, 26 Aprile 2016 00:00

La nuova scuola del minore

Ciclo scolastico completo nella Scuola del minore creata da Dom OTTORINO.
Da 136 alunni, 9 anni fa, a 400.

 

Vedi le foto



Dom OTTORINO per la nostra Comunità.

tratto da PENTACORDO
Notiziario dell'Unità Pastorale delle
Parrocchie di Scanzorosciate - nov./dic. 2015

(vedi l'allegato).




Giovedì, 28 Aprile 2016 09:05

Santa Messa allo Zuccarello

Mercoledì 4 Maggio p.v. Santa Messa al Santuario dello Zuccarello (Nembro) con Dom OTTORINO.

Seguirà una cena nel salone adiacente il Santuario per conoscerci e per condividere in armonia e solidarietà.

Per la cena è utile la prenotazione.

(vedi seguito).


Mons. Ottorino nominato cittadino benemerito di Scanzorosciate.

L'8 settembre il conferimento dell'onorificenza.

Leggi gli allegati.

Quello in Brasile è il primo viaggio internazionale di Jorge Bergoglio. Monsignor Ottorino Assolari, della Congregazione della Sacra Famiglia di Bergamo, è il vescovo di Serrinha, un comune di 75 mila abitanti dello stato di Bahia, e da 22 anni è in missione nel Paese sudamericano.

Al microfono di Radio Vaticana monsignor Assolari spiega come ci si è preparati a vivere questo grande evento: “Noi abbiamo cercato di scaldare il cuore dei giovani, annunciando la venuta del Papa. Abbiamo posto in atto anche iniziative per aiutarli perché qui la maggior parte dei giovani è disoccupata e la situazione rendeva difficile la partecipazione. Ma ci siamo riusciti.".

Il vescovo spiega le sensazioni di chi va in Brasile in questo periodo: “Io vedo che quando qualcuno arriva dall’Italia vede la vivacità di questa gente, la partecipazione, che è diversa dalla nostra in Italia, e questo potrebbe veramente aiutarli a capire che la Chiesa ha molti colori, molte facce e sono molto positive”.

Il momento non è dei migliori in Brasile, con le proteste di piazza per la crisi economica: “Ho un po’ di preoccupazione, perché Rio de Janeiro è una città sempre piena, ci sono sempre movimenti, la situazione sociale incontra molto disagio, soprattutto nelle periferie, nelle favelas. Ma siamo fiduciosi. Ne abbiamo parlato alla Conferenza episcopale e crediamo che tutto sommato sarà un incontro molto bello. Le manifestazioni di questi ultimi due mesi hanno suscitato qualche problema, ma nella maggior parte dei casi sono state pacifiche”.

Il vescovo cerca di inquadrare le cause di questa situazione: “C’è stato solo qualche intransigente che ha voluto fare gesti di violenza. E’ ora che il popolo si svegli perché la situazione del Brasile non è delle più positive. Anche se a livello internazionale è un Paese emergente, già dà segni di stanchezza, di un’economia che pian piano sta tornando indietro e vedo che continua questa diseguaglianza tra le classi. Soprattutto lo vedo oggi, qui, dove mi trovo, nel nordest. Una regione semi-arida principalmente e quindi con molti problemi”.

Inadeguati gli aiuti da parte dello Stato: “Il governo purtroppo fa assistenzialismo, risolve il problema di un giorno ma poi si resta tutto l’anno sprovveduti. Molti dei nostri giovani partono da qui e vanno in cerca di fortuna a San Paolo, a Rio de Janeiro, nel sud del Brasile, e qui abbiamo questo grande problema perché le nostre comunità di giovani sono decimate. A volte i giovani migliori, dopo che li abbiamo preparati e abbiamo fatto il corso di teologia partono in cerca di avventure e di nuovo restiamo spiazzati. E’ una realtà triste. Però, grazie a Dio, abbiamo ancora giovani che si impegnano, che ci seguono, e noi vorremmo proprio che questa Giornata mondiale della Gioventù li aiutasse a capire che hanno un ruolo importante non per il domani ma per l’oggi. Devono avere coraggio, perché li vedo un po’ paurosi, timorosi, di mostrare chi sono”.

estratto da BG News

Giovedì, 28 Marzo 2013 17:34

PAPA FRANCISCO

O cardeal argentino Jorge Mario Bergoglio, de 76 anos, foi eleito papa.
Primeiro papa não-europeu; é o 266o papa em 2.000 anos de Igreja.

Bergoglio assumiu o nome de Francisco 1o.
No seu primeiro pronunciamento, Francisco 1o disse que os cardeais eleitores aparentemente foram "até o fim do mundo" para buscá-lo.
Ele disse que o mundo deve seguir o caminho do amor e da fraternidade, e pediu orações da multidão:
"Rezem por mim", disse o novo papa.


Reservado e humilde, a simplicidade, a proximidade com a população e a busca pela compreensão são marcas do novo papa que foram, de imediato, apreciadas por todo o mundo.

 

Venerdì, 06 Gennaio 2012 15:10

DISCLAIMER

Termini e Condizioni d’uso

L’accesso a questo sito web e alle pagine web in esso contenute è soggetto alle condizioni d’uso, ai termini e alle leggi in vigore. Il presente sito web viene gestito dalla onlus APRI il CUORE che si riserva, a propria esclusiva insindacabile discrezione, il diritto di modificare, sospendere o annullare, senza preavviso, termini, condizioni o contenuti del presente sito web.

Uso del sito web
APRILCUORE.ORG autorizza la visualizzazione, la stampa, l’invio tramite posta elettronica a terzi e il download di qualsiasi contenuto presente in questo sito web solo ed esclusivamente per fini non commerciali.

Copyright
I diritti sui contenuti del sito web sono riservati a APRILCUORE.ORG e agli eventuali altri soggetti detentori del copyright sul materiale pubblicato.
I marchi e i logo presenti in questo sito web appartengono ai rispettivi proprietari.

Links ad altri siti web
I links ipertestuali presenti su questo sito web sono forniti esclusivamente per completezza di informazione. APRILCUORE.ORG non è responsabile per il materiale in essi contenuto.

Informazioni inviate dall’Utente
Le comunicazioni e il materiale trasmesso e pubblicato sul sito web verrà considerato di carattere non riservato e non di proprietà. Tale materiale potrà essere riutilizzato, rielaborato, riprodotto, e ritrasmesso secondo le esigenze di APRILCUORE.ORG.
Le informazioni identificabili come personali ricevute per la registrazione al sito web seguono le regole di sicurezza e privacy previste dalle leggi.

Accuratezza dei contenuti e negazione di responsabilità
I testi, le informazioni, ogni dato pubblicato in questo sito web, nonché i links ad altri siti web hanno esclusivamente scopo informativo.
I contenuti pubblicati sono controllati con la massima cura possibile; tuttavia, APRILCUORE.ORG non può garantirne la completa accuratezza, affidabilità o completezza. APRILCUORE.ORG declina ogni responsabilità per eventuali errori od omissioni e per qualunque tipo di danno diretto, indiretto o accidentale derivante dalla lettura o dall’impiego delle informazioni pubblicate, o di qualsiasi forma di contenuto presente nel sito web o per l’accesso o l’uso del materiale contenuto in altri siti.
APRILCUORE.ORG non può escludere che talvolta possano verificarsi malfunzionamenti e/o difetti di connessione e/o trasmissione.

Entrando nel sito web, l’Utente si obbliga a:
a) non utilizzare il sito web o il materiale in esso inserito per perseguire scopi illegali ovvero quale strumento per divulgare o diffondere materiale o contenuti inerenti attività illecite;
b) non utilizzare il sito web in modo da interrompere, danneggiare o rendere meno efficiente una parte o la totalità di esso o in modo da danneggiare in qualche modo l’efficacia o la funzionalità del sito web;
c) non utilizzare il sito web per la trasmissione o il collocamento di virus o qualsiasi altro materiale diffamatorio, offensivo, osceno o minaccioso o che in qualche modo possa creare fastidio, disturbo o qualsivoglia pregiudizio;
d) non utilizzare il sito web in modo da costituire una violazione di persone o soggetti giuridici (compresi i diritti di copyright o riservatezza);
e) non utilizzare il sito web per trasmettere materiale a scopo pubblicitario e/o promozionale.

Aggiornamenti
APRILCUORE.ORG
si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento, e senza preavviso, i termini e le condizioni d’uso qui riportati. Si invita a visitare periodicamente la presente pagina per prendere visione degli eventuali aggiornamenti delle condizioni.
Con l’accesso al sito web si accettano, senza limitazione alcuna, tutti i termini e le condizioni d’uso di cui sopra.

Venerdì, 06 Gennaio 2012 14:47

NUOVA SCUOLA DEL MINORE: DONA UN MATTONE

L'onlus APRI IL CUORE, che da 4 anni lavora e contribuisce alla realizzazione dei progetti nella diocesi di Serrinha, dove opera Mons. OTTORINO ASSOLARI, organizza una raccolta fondi finalizzata alla costruzione della NUOVA SCUOLA DEL MINORE.

Puntiamo, con il vostro aiuto, alla raccolta di 10.000 mattoni.

Per ogni mattone chiediamo il piccolo contributo di 1 €.

Per le donazioni, e per il rinnovo delle adozioni a distanza, il nostro codice IBAN è il seguente:

UNICREDIT BANCA - Ag. di GORLE - IBAN: IT 21 U 02008 53100 000100161771.

Le somme versate possono essere fiscalmente detratte.

APRI IL CUORE ONLUS

via Don Spinelli, 5 - 24020 Scanzorosciate (BG) - tel. 035 662752 - email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Codice fiscale 95158900167

Per informazioni è possibile telefonare a:

LINA ASSOLARI (presidente dell'Associazione) 338 2380838

«InizioPrec.12Succ.Fine»
Pagina 1 di 2